MestreSlide-main

Al parco Albanese inaugurata la Panchina Europea di Venezia

2 minuti di lettura

Anche Venezia ha aderito alla campagna promossa dalla Gioventù Federalista Europea e ha inaugurato la sua Panchina Europea, allestita nel parco Albanese a Mestre, di fronte alle piscine comunali. Alla cerimonia, nel pomeriggio di ieri, è intervenuta la presidente del Consiglio comunale Ermelinda Damiano. Presenti anche i rappresentanti delle sezioni di Venezia della Gioventù Federalista e del Movimento Federalista europeo, il presidente della Municipalità di Mestre Carpenedo Raffaele Pasqualetto e alcuni consiglieri comunali.

L’iniziativa rientra nell’ambito dell’Anno Europeo dei Giovani con il sostegno della Presidenza del Consiglio comunale, la collaborazione dell’ufficio Europe Direct Venezia Veneto e il supporto di Commissione europea e Parlamento europeo. Dopo la prima Panchina inaugurata a Lecco dalla Gioventù Federalista a maggio 2021, sono state diverse le città italiane a promuovere questo progetto che si sta diffondendo in maniera capillare sul territorio nazionale.

“Questa inaugurazione – ha affermato Damiano – possiamo considerarla come l’effettiva chiusura della Festa Europa Venezia, che ha visto numerosi eventi per tutto il mese di maggio. Una edizione di rinascita con la presenza di tanti giovani e delle scuole, che ancora una volta ha valorizzato la vocazione europea della nostra città. Siamo orgogliosi di avere anche qui la Panchina Europea, iniziativa che abbiamo accolto sin da subito in maniera trasversale, con la partecipazione di tutto il Consiglio comunale. La scelta del Parco Albanese non è casuale: è un luogo di rilancio, vissuto da bambini, famiglie, giovani e anziani che su questa panchina potranno ristorarsi, leggere un libro, socializzare, in un punto che racconterà con ancor più forza, da oggi, la nostra identità europea”.

Dopo l’inaugurazione si è tenuto un dibattito sul futuro dell’Unione Europea a ottant’anni dal Manifesto di Ventotene e nell’ambito dell’Anno Europeo dei Giovani. Sono intervenuti, tra gli altri, Luisella Pavan – Woolfe, direttrice dell’Ufficio del Consiglio d’Europa Ufficio di Venezia, Debora Striani, referente e curatrice del progetto Panchine Europee a livello nazionale,  Nicolò Bozzao e Lorenzo Caruti, presidente e segretario Gioventù Federalista sezione di Venezia, Edoardo Mason, segretario regionale veneto Gioventù Federalista e Pierantonio Belcaro, presidente del Movimento Federalista Europeo, sezione di Venezia.

“Come Consiglio d’Europa – ha detto nel suo intervento Pavan-Woolfe – crediamo in un progetto di integrazione in grado di garantire pace e unità tra i popoli. Fino a poche settimane fa anche la Federazione russa rientrava tra i membri della nostra organizzazione e quello che l’attualità ci mette davanti agli occhi è un dramma che viviamo come una sconfitta. Nel conflitto in Ucraina una delle voci più importanti che si è levata è proprio quella del Movimento Federalista, che ci ha ricordato di quanto sia necessaria una unione politica europea e di quanto occorra accelerare questo processo. Ci auguriamo che momenti duri e difficili possano trasformarsi in future opportunità”.

Articoli correlati
AmbienteEconomiaSlide-mainSostenibilitàVeneto

Unanimità del Consiglio Regionale del Veneto per la legge sulle comunità energetiche

3 minuti di lettura
“Sono particolarmente soddisfatto dell’approvazione da parte del Consiglio regionale di questa nuova legge fortemente voluta dalla Giunta e frutto di ampia collaborazione…
JesoloSlide-main

"Malamovida” a Jesolo. 4 indagati per rissa aggravata

1 minuti di lettura
Le indagini disposte dalla Procura della Repubblica di Venezia, a seguito di una rissa verificatasi nella nottata del 29 maggio 2022, i…
JesoloSlide-main

Christofer De Zotti è il nuovo sindaco di Jesolo: "Pronto a lavorare da subito, non sarà l'anno zero"

2 minuti di lettura
Prcolamazione ufficiale ieri sera in diretta streaming. Ieri mattina, invece, il nuovo sindaco di Jesolo Christofer De Zotti ha ricevuto dal primo…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!