Italia MondoSlide-mainSportVeneto

A Paese il 1° Torneo Internazionale di pallavolo femminile “Volley4EU”

2 minuti di lettura

Il progetto della Rete Europea delle squadre di pallavolo femminile sta per vivere le battute conclusive.

Il 18 e 19 giugno 2022, infatti, Paese (TV) ospiterà il 1° Torneo Internazionale di pallavolo femminile “Volley4EU”, un’iniziativa della Comunità Europea che coinvolge giovani atlete provenienti da Slovenia, Croazia, Serbia e Italia, perfetto esempio di come popoli differenti possano collaborare in pace ed armonia, tema più che mai attuale in questi giorni.

«Siamo onorati di ospitare questo torneo internazionale – ha sottolineato il Sindaco di Paese, Katia Ubertiun progetto che coinvolge 15 squadre di volley femminile Under 14 – Under 16 – Under 18 di cui ben sei straniere, provenienti da tre stati diversi: Slovenia, Croazia e Serbia, a cui aggiungono alcune squadre venete. È la prima volta che si svolge un torneo così ambizioso attraverso dei contributi europei, un’iniziativa che favorisce non solo il benessere dato dallo sport ma, soprattutto, l’inclusione e la collaborazione tra paesi, un tema fondamentale in questo momento storico. Complimenti, quindi, a Phoenix per aver saputo mettere in piedi un progetto così importante, capace di generare uno scambio culturale oltre che sportivo».

«L’evento di giugno – ha proseguito Carlo Urio, presidente ASD UFS Phoenixoltre che una grande festa di sport, sarà l’occasione per ricordare due figure di riferimento per lo sport trevigiano: Gianfranco Pivato, imprenditore molto vicino all’Associazione U.F.S. PHOENIX venuto a mancare nel 2020, e Andrea Sutto, capitano del Volley Paese scomparso nel 2012, cui il Palazzetto dello Sport che ospiterà il torneo Volley4eu è intitolato».

«È una iniziativa alla quale dobbiamo dare tutta la nostra attenzione – ha quindi concluso Mario Sanson, Delegato Provinciale CONI Trevisoe dobbiamo veramente fare i complimenti a Phoenix perché è riuscita a costruire un progetto europeo, riuscendo a superare tutti i problemi burocratici che ostacolano l’accesso a questi percorsi, un caso davvero più unico che raro. E questa esperienza va sicuramente esportata».

Prima del grande evento, però, c’è da pensare allo svolgimento del Torneo.

È per questo che alcuni rappresentanti dell’ASD UFS Phoenix saranno impegnati, dal 22 al 24 aprile, a Nuštar (Croazia) insieme alle altre cinque società coinvolte nell’iniziativa: la padrona di casa OK Zeinski, la slovena SC Urnaut Volley di Kotlje, la croata Linga di Osijek e le serbe Odbojkaski Klub Prvi Tempo di Sremska Mitrovica per finire con la storica e prestigiosa Odbojkaski Klub “Crvena Zvezda” di Belgrado.

Il 18 maggio l’ASD UFS Phoenix volerà invece a Bruxelles, per la presentazione del progetto al Parlamento Europeo.

Infine, l’incontro in programma dal 20 al 22 maggio in Slovenia, in cui verranno definiti gli ultimi dettagli del torneo di giugno 2022.

Articoli correlati
AnimaliSlide-main

8 agosto, Giornata Internazionale del Gatto (perché una non basta)

1 minuti di lettura
Sono al primo posto nella classifica degli animali da compagnia. Nel mondo vivono circa 650 milioni di gatti, tra randagi, domestici e…
Slide-mainTutela Consumatori

Cancellato volo Ryanair Verona-Brindisi, ai passeggeri rimborsi di 250 euro

1 minuti di lettura
Mattina da dimenticare per moltissimi passeggeri Ryanair alle prese con la cancellazione improvvisa da parte della compagnia aerea. Il volo Verona-Brindisi, infatti,…
Slide-mainTrevisoTutela del CittadinoVeneto

Carabinieri, un fermo e due arresti nel coneglianese

1 minuti di lettura
Intervento in flagranza di reato operato nella nottata appena trascorsa dai Carabinieri della Compagnia di Conegliano (TV) che hanno arrestato per tentato…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!