IstruzioneSlide-mainVeneto

A Cittadella Ediltrophy 2022, la gara veneta di Arte Muraria

1 minuti di lettura

È sfida tra le sette Scuole Edili del Veneto. Gli studenti del Centro Edilizia Treviso saranno tra i protagonisti domenica 16 ottobre. Gli allievi (categoria Juniores) e gli ex allievi (categoria Seniores) delle Scuole Edili si sfideranno tra di loro, a Cittadella, nelle selezioni regionali di Ediltrophy22. Una gara di arte muraria che prevede la costruzione di manufatti in mattone faccia a vista come panchine, barbecue e fioriere, per mostrare come nascono gli oggetti di tutti i giorni e quali e quante abilità richiede la loro realizzazione.

La gara, che ha ottenuto il patrocinio del Comune di Cittadella, si terrà in Campo della Marta, dalle 9 alle 18. Le opere create, dopo essere state valutate da un’apposita commissione tecnica, verranno donate alla Municipalità.

Le selezioni del Veneto sono organizzate da Scuola Edile Padova. La manifestazione, nata nel 2008 per volontà delle Parti Sociali dell’edilizia, è ideata da FormedilEnte Unico Formazione e Sicurezza, in collaborazione con il SAIE e con l’Istituto Professionale Edile (IIPLE) di Bologna.

A Cittadella, i concorrenti, suddivisi in squadre composte da due muratori e un aiutante, dovranno realizzare un manufatto in un tempo predeterminato, rispettando i canoni realizzativi prefissati dal progettista. Al termine della gara saranno premiate le prime tre squadre classificate di ciascuna categoria: solo i primi classificati della categoria junior e di quella senior accederanno alla fase nazionale della competizione. Oltre al titolo di “squadra di muratori dell’anno“, in ogni fase della gara ci sarà anche un premio speciale per la squadra che si distinguerà nel lavorare in sicurezza. Nella fase nazionale poi una menzione speciale andrà ai giovani in obbligo formativo che gareggeranno nella categoria junior.

“La gara Ediltrophy 2022 – spiega Andrea Pagnacco, direttore di Scuola Edile Padova – ha l’obiettivo di promuovere il principio del lavorare bene e in sicurezza nel settore dell’edilizia e di sensibilizzare i cittadini su queste tematiche. Abbiamo scelto Cittadella perché è un territorio per noi importante per la formazione sia dei giovani che dei professionisti. I vincitori della fase regionale veneta accederanno poi alla competizione nazionale il 22 ottobre a Bologna,in occasione della giornata conclusivadel Salone Internazionale dell’Edilizia. Lì si sfideranno con i vincitori delle altre selezioni regionali organizzate in tutta Italia. In gioco l’aggiudicazione del titolo di “Migliori muratori dell’anno“.

Articoli correlati
MestreSlide-main

Dedicato a Don Franco De Pieri il nuovo ponte ciclopedonale in riviera Marco Polo

1 minuti di lettura
La Giunta comunale riunita ieri ha approvato, su proposta dell’assessore alla Toponomastica Paola Mar, la delibera con la quale si autorizza l’intitolazione a Don…
AnimaliMargheraMestreSlide-mainVenezia

Colonie feline, arriva il bando per i contributi finanziari del Comune di Venezia

1 minuti di lettura
La Giunta comunale riunita ieri ha approvato, su proposta dell’assessore all’Ambiente Massimiliano De Martin, la delibera che contiene gli indirizzi, i requisiti e i…
Slide-mainTrevisoTutela del Cittadino

Carabinieri e pagamenti online, 5 denunce per truffa

1 minuti di lettura
I CC della Stazione di Dosson di Casier hanno denunciato, per truffa in concorso, un 18enne residente a Roma e una 38enne,…

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio