CasierSlide-mainSociale

A Casier le iniziative di sensibilizzazione sulla violenza contro le donne

2 minuti di lettura

Nel mese di novembre ricorre la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne e l’Amministrazione Comunale di Casier propone un percorso di riflessione volto a sensibilizzare tutta la cittadinanza su questo delicato tema.

Fino al 18 novembre la sede municipale di Piazza Leonardo da Vinci ospiterà la mostra “Sala delle donne”. Un progetto realizzato dal Gruppo Terziario Donna-Confcommercio che propone una galleria itinerante di ritratti di Donne emblematiche e significative nei vari settori: dall’economia, alla cultura, alla scienza, alla società. Donne che, per nascita o per lavoro, appartengono alla provincia di Treviso.
 
Altrettanto importante è la data di mercoledì 16 novembre allo Spazio BRA, dove Luciana Mellone, Operatrice de Il Melograno – Centro Informazione Maternità e Nascita, condurrà una serata di riflessione e confronto sul tema della differenza di genere e sul suo processo di costruzione, dal titolo “Madri di maschi e Madri di femmine”.
 
A conclusione della rassegna “Aperitivo Culturale. Chi mi ha fatto così forte?” promossa dall’associazione Virginia Woolf durante l’estate per esplorare la vita e le opere di grandi donne consacrate alla letteratura, venerdì 18 novembre nella sede comunale di Via Roma si terrà un ultimo appuntamento con Barbara Buoso, autrice del libro L’ordine Innaturale degli Elementi. Sarà l’occasione per conoscere una storia drammatica, che descrive come la cultura del passato di violenza nei confronti delle donne si ripresenti anche nella quotidianità.
 
La cittadinanza è infine invitata a partecipare all’annuale Staffetta lungo il Terraglio per rimarcare il rifiuto alla violenza nei confronti delle donne, domenica 27 novembre, con partenza alle 8.45 da Piazza Leonardo Da Vinci di Dosson di Casier e arrivo a Mogliano Veneto per la cerimonia conclusiva in collaborazione con i Comuni appartenenti alla Commissione Intercomunale per le Pari Opportunità (Mogliano Veneto, Zero Branco, Preganziol, Casier, Casale sul Sile e Marcon).

Tutti i dettagli degli eventi sono consultabili sul sito istituzionale del Comune di Casier.

Come sottolinea il Sindaco Renzo Carraretto «la violenza contro le donne è un fenomeno radicato nella cultura patriarcale che trova nel femminicidio la sua espressione più estrema, ma che più semplicemente si esprime con parole e atti di prevaricazione dentro e fuori le mura domestiche. Per questo il Comune di Casier si impegna costantemente a promuovere iniziative di prevenzione e di contrasto alla violenza di genere e continua a proporre incontri di sensibilizzazione alla cittadinanza».

«Il nostro desiderio – aggiunge l’Assessore alle Pari Opportunità Rossella Veneran – è che ognuno sia parte attiva di un cambiamento, attraverso comportamenti volti ad educare e sensibilizzare la nostra comunità, favorendo la conoscenza e la consapevolezza, per giungere ad un bene comune che tenga conto della libertà, della dignità e della parità dei diritti, per combattere la violenza».

Articoli correlati
AnimaliArte, Cultura, Storia e ArcheologiaDiari di ViaggioSlide-mainVideo

Là dove scorre il Nilo bianco (VIDEO)

8 minuti di lettura
Lo dico sempre. Quando si viaggia in Africa le partenze sono all’alba o addirittura quando è ancora buio. Le ragioni sono diverse ma tutte…
CasierIstruzioneSlide-main

“Casa dei Bambini”. Sabato 3 dicembre l'inaugurazione ufficiale a Casier

1 minuti di lettura
Si chiama “Casa dei Bambini” ed è la nuova scuola dell’infanzia che sabato 3 dicembre alle ore 10:30 sarà ufficialmente inaugurata in…
Slide-mainViabilitàZero Branco

Zero Branco: iniziati i lavori della rotatoria tra via Kennedy e le vie I Maggio e Campocroce

1 minuti di lettura
Il Sindaco Durighetto: “Un punto critico della viabilità cittadina che sarà messo in sicurezza”. Sono iniziati ieri, 24 novembre, i lavori per la…

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio