IstruzioneVenezia

A Ca’ Foscari il progetto “Includere con Pimpa Magica”

1 minuti di lettura

Storie multimediali gratuite in formato audio, video con la lingua dei segni italiana (Lis) e video con i simboli della comunicazione aumentativa alternativa (Caa) per includere non solo gli alunni sordi, ma anche non udenti o con disturbi della comunicazione. È l’obiettivo del progetto “Includere con Pimpa magica”, l’iniziativa presentata questa mattina nell’aula Baratto di Ca’ Foscari Venezia e promossa da Radio magica, con il sostegno del Centro per il libro e la lettura, Fondazione Zanetti Ets e il patrocinio della Regione Friuli-Venezia Giulia.

VENEZIA – ‘Includere con Pimpa Magica’ è un progetto nazionale nato dalla generosità dell’artista Francesco Tullio Altan che ha messo a disposizione di Fondazione Radio Magica Ets un ampio patrimonio di fumetti di Pimpa per la realizzazione di storie multimediali gratuite e accessibili. Il progetto si è aggiudicato il primo posto nella graduatoria nazionale del Bando Leggimi 0-6 del Centro per il libro e la lettura e ogni quindici giorni Fondazione Radio Magica pubblica online un nuovo fumetto nei formati utili all’inclusione con contenuti extra scaricabili.

Il fine è quello di abbattere le barriere di accesso all’arte, ai libri, alla cultura attraverso strumenti inclusivi.

“Quando parliamo di linguaggio dei segni, di comunicazione aumentativa e alternativa, parliamo di strumenti e tecniche che integrano, che non isolano, non escludono – ha precisato l’assessore Mar – perché parlano una lingua universale. È importante rendersi conto oggi della potenza e del valore di questa possibilità”.

L’Università Ca’ Foscari Venezia compartecipa al progetto supportando l’iniziativa nell’ambito della programmazione delle iniziative di Public Engagement 2023. “Un laboratorio del futuro, inclusivo e per tutti, ha dichiarato la prorettrice alla terza missione Caterina Carpinato.

All’appuntamento ha preso parte, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale, l’assessore all’Università Paola Mar. Sono intervenuti tra gli altri Francesco e Kika Altan, il segretario generale Fondazione Radio Magica Ets, Elena Rocco; il presidente del Centro per il Libro e la lettura, Marino Sinibali; e rappresentanti di Ens Veneto, Fondazione Zanetti, Barchetta Blu e l’editore Franco Cosimo Panini.

Per maggiori informazioni su Radio Magica e gli audio e video fumetti di Pimpa Magica è possibile consultare la pagina web www.radiomagica.org/pimpa-magica

Articoli correlati
AttualitàPoliticaSlide-mainVenezia

Monumento ai Caduti: ci vuole rispetto

1 minuti di lettura
Ha fatto discutere il posizionamento di palco e giochi a ridosso del Monumento dei Caduti a Mira Mira – “Ma non si…
ArteCulturaSlide-mainTempo liberoVenezia

Sleepless video Art night

1 minuti di lettura
Il 22 giugno 2024, durante l’evento straordinario Art Night Venezia, si terrà un’esperienza unica: un viaggio attraverso spazi e tempi grazie all’arte…
ArteCulturaVenezia

Restauro di Venezia: tutela del patrimonio

1 minuti di lettura
Nel restauro di Venezia nulla deve riconoscersi contemporaneo. Venezia è tutta Patrimonio dell’Unesco. VENEZIA – “Il restauro deve fermarsi dove ha inizio…