ItaliaMarca TrevigianaSociale

400 chilometri per la “maxi staffetta” della solidarietà

1 minuti di lettura

Da Treviso a Faenza con amore. il 24 agosto parte la corsa in staffetta per raccogliere fondi da destinare all’ANFFAS di Faenza. Obiettivo, finanziare nuovi locali e per la ripresa dell’attività dopo l’alluvione.

LA DIAGONALE è il nome di un’iniziativa privata, una corsa in staffetta su percorsi lunghissimi (Parigi-Roma 1750km – Marsala-Genova 3000km…) con lo scopo di raccogliere fondi per dare una mano a chi ne ha bisogno. Nel 2019 e nel 2022 la diagonale in collaborazione con Daniele Bonacini e Roadrunnerheart ha regalato protesi sportive per chi non ha gambe per correre.

LA BUTTO IN VACCA è una società sportiva di Treviso che oltre all’impegno nel mondo del Running con organizzazione di gare di successo, da sempre unisce la propria attività a raccolte fondi da donare a varie associazioni benefiche.

La Diagonale e La Butto in Vacca sono due realtà vicine e amiche dal 2017, anno di nascita della Diagonale.

Quest’anno la società di Treviso La Butto in Vacca e Armando Cosentino (fondatore de “La Diagonale”) hanno deciso di unire le forze per raccogliere fondi da destinare all’ANFFAS di Faenza, associazione a sostegno dei disabili intellettivi, per aiutarla a ripartire con le sue attività dopo il disastro dell’alluvione di quest’anno.

Insieme abbiamo organizzato una corsa in staffetta non competitiva, gratuita e aperta a tutti da Treviso fino a Faenza (400km), all’arrivo consegneremo tutte le donazioni raccolte a Nives Baldoni, presidente di ANFFAS Faenza, nessuna trattenuta organizzativa, ciò che serve per l’evento sarà a nostro carico e  sostenuto da alcuni generosi Sponsor come FanticRent che ci ha fornito due bici elettriche per fare assistenza a chi corre.

Partiremo il 24 agosto e correremo 24ore su 24 senza sosta, altre società del Trevigiano faranno tratti con noi come “Treviso atletica, corri Treviso e Treviso in Rosa” che ha già fatto una donazione a favore della nostra raccolta che ad oggi è già di circa 5000 euro, l’arrivo è previsto per il 27 agosto a Faenza.

Lungo il percorso molti runner si uniranno a noi per fare un pezzo di strada insieme, non si paga iscrizione, sarà sufficiente donare per la nostra raccolta“.

Articoli correlati
ItaliaSlide-mainSport

Azzurrini sul tetto d'Europa

1 minuti di lettura
Incredibile prova ai Campionati Europei di Atletica Under 18. Azzurrini sul tetto d’Europa con ben 7 ori, 3 argenti e 5 bronzi…
ItaliaSlide-mainSport

Italrugby vince anche in Giappone

3 minuti di lettura
L’Italrugby di Quesada vince anche l’ultimo Test Match in Giappone contro i padroni di casa per 42-14. Infortunio alla testa per Paolo…
AnimaliItaliaSlide-mainSociale

La solidarietà non va in vacanza

1 minuti di lettura
Iniziative di volontariato promosse a Roma ROMA – L’estate 2024 vede una serie di iniziative di volontariato in diversi ambiti: raccolta di…