Slide-mainSostenibilitàVenezia

200 bambini in barca per la sostenibilità

2 minuti di lettura

12 ottobre in barca per la sostenibilità con 200 bambini di Venezia, isole e terraferma alla scoperta del Porto di Venezia e Marghera. Consegna premi del concorso Campanile di San Marco, record 6.000 partecipanti.

Mercoledì 12 ottobre il progetto El Paron de Casa, che ha visto fin dal suo avvio il coinvolgimento dell’Autorità di Sistema Portuale, trova coronamento nella consegna del premio alle scuole partecipanti con altri premi e menzioni speciali.

Nel contesto dei Port Days 2022 infatti, 200 tra bambini e insegnanti prenderanno parte ad un tour guidato in barca alle infrastrutture portuali di Venezia e Marghera, accompagnati da rappresentanti dell’ente e della comunità portuale (partenza ore 9:30-10:00 dall’inizio del Canal Grande in zona Piazzale Roma/Stazione).

Il tour arricchisce e completa un percorso narrativo iniziato lo scorso 26 maggio, in occasione dell’importante appuntamento svoltosi in Piazza San Marco ad opera del comitato Lido Oro Benon e partner di Venezia 1600, durante il quale gli alunni di 9 scuole primarie del territorio veneziano hanno potuto scoprire il nuovo strumento educativo prodotto dall’Autorità di Sistema Portuale: Port Educational.

Lo strumento multimediale, creato ad hoc per insegnare ai più piccoli cos’è e come funziona un porto, ha infatti avviato un racconto che trova completamento proprio nel corso della visita guidata, grazie alla quale i bambini potranno vedere dal vivo ciò che avevano esplorato virtualmente.

“Con questo importante evento educativo – sottolinea Vittorio Baroni, autore del progetto El Paron de Casa – saldiamo ancora di più il legame tra il Porto e i territorio, con i piccoli cittadini che lo vivono in modo attivo nell’ottica della sostenibilità”. L’iniziativa è infatti inserita nel programma di attività riconosciute dall’Agenda 2030 dell’ONU, chiudendo così un importante cerchio che include dialogo, relazione e sostenibilità.

L’evento ha ottenuto un prestigioso riconoscimento nazionale in quanto è entrato a far parte del Festival Sviluppo Sostenibile 2022 in corso di svolgimento in tutta Italia dal 4 al 20 ottobre e che racchiude quasi 1.000 iniziative in favore della sostenibilità.

Nell’occasione, alla presenza della Presidente del Consiglio Comunale Linda Damiano, ci saranno due premiazioni. Nella prima Flavio Marinello consegnerà il leone d’argento Meneghetti alla scuola “Di Cocco” di Burano che lo scorso 26 maggio in Piazza San Marco aveva vinto il gioco della sostenibilità “Venezia è favolosa”.

Nella seconda premiazione saranno consegnati i premi alle prime tre scuole classificate e le menzioni del concorso like & love Campanile di San Marco che ha visto la partecipazione record di 6.000 persone.

Articoli correlati
JesoloSlide-main

Sicurezza, a Jesolo avviata la discussione sul controllo di vicinato

1 minuti di lettura
L’amministrazione ha iniziato gli incontri con i comitati cittadini. Calendarizzato un appuntamento congiunto a dicembre. Obiettivo: definire un regolamento. L’amministrazione comunale ha…
SaluteSlide-mainVeneto

Covid. Nuovo piano di sanità pubblica in Veneto

2 minuti di lettura
La Giunta regionale, su proposta dell’Assessore alla Sanità, Manuela Lanzarin, ha approvato un ulteriore aggiornamento del proprio Piano di Sanità Pubblica dal…
AmbienteIstruzioneSlide-mainVenezia

Ri-Party-Amo dalle università: il 1° dicembre a Ca' Foscari

3 minuti di lettura
A Venezia il quarto degli 8 workshop nelle Università italiane previste dal progetto Ri-Party-Amo. Prosegue il calendario delle attività per formare i…

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio