Home / Posts Tagged "Vigili del Fuoco"

Alle 21.30 circa di ieri, i vigili del fuoco sono intervenuti per un vasto incendio divampato in un capannone di un’azienda di oltre 5000 metri quadri di smaltimento rifiuti speciali, in via Argine di Mezzo a San Donà. Per domare il rogo hanno operato 12 automezzi antincendio, tra cui 2 autopompe serbatoio, 5 autobotti di cui due cisterne ad alta capacità, un carro schiuma e la sala operativa mobile, con l’ausilio 40 operatori provenienti dal locale distaccamento, da Portogruaro, Mestre, Motta di Livenza, Treviso.

Sul posto anche un mezzo aereoportuale Strike per la produzione di schiuma. Le attività di soccorso sono state dirette dal funzionario di turno e dal dirigente di supporto del comando di Venezia.

 

Le operazioni di spegnimento sono proseguite poi per tutta la notte, fin quando le squadre intervenute sono riuscite a circoscrivere l’incendio, intorno alle 3.30 di questa mattina.

 

Tuttora in corso lo spegnimento degli ultimi focolai e le attività di verifica dell’azienda, operazioni che proseguiranno presumibilmente durante tutta la giornata di oggi.

 

Sul posto anche l’Arpav per le misurazioni ambientali.

Le cause del rogo sono al vaglio del NIAT (nucleo investigativo antincendio territoriale).

Ancora un incidente stradale sulla SR 515 via Noalese, all’ingresso del centro abitato di Zero Branco.

Venerdì sera alle 21.40, due auto si sono scontrate per cause ancora da accertare. Le sei persone all’interno degli automezzi sono rimaste ferite.

Tra i feriti anche un bambino. Tutti i feriti non sono gravi e sono stati trasportati all’ospedale dal 118.

Sono intervenuti sul luogo i Vigili del Fuoco di Treviso, la Polizia Stradale e i Carabinieri.

La notte scorsa, alle ore 3.40, i Vigili del Fuoco sono intervenuti lungo l’autostrada A4 al km 410+500 in direzione Trieste nel comune di Roncade per un tamponamento tra due mezzi pesanti: una persona ferita. I pompieri intervenuti da Mestre con due squadre tra cui l’autogru hanno estratto uno dei conducenti, rimasto incastrato in cabina, preso in cura dal personale del Suem 118. I Vigili del Fuoco hanno anche contenuto la perdita di gasolio, causata dalla rottura di uno dei serbatoi di un camion. Sul posto la polizia stradale e gli ausiliari dell’autostrada. Le operazioni di soccorso sono terminate alle 7 circa.

Com’è noto, è in corso di applicazione l’art.14 del Dlgs n.97/2017, che ha modificato il Dlgs n. 139/2006 con la istituzione di distinti elenchi del personale volontario, rispettivamente per la necessità dei distaccamenti volontari e per quelli delle strutture centrali e periferiche del Corpo nazionale, con la contestuale effettività della soppressione degli elenchi unici provinciali.

 

Si invita il personale volontario che non ha già effettuato la scelta in uno dei due elenchi di rivolgersi all’ufficio risorse umane del comando e di effettuare una scelta entro il corrente mese per l’iscrizione in uno dei due elenchi. Il predetto personale potrà ovviamente anche esercitare la facoltà di richiedere formalmente la non inclusione in alcuno dei nuovi elenchi, in tal caso con conseguente definitiva cessazione del proprio rapporto con l’amministrazione.

Sabato sera, intorno alle 22, un furgone ha preso fuoco in via Ludovico Ariosto a San Biagio di Callalta, all’altezza dell’officina Coronello.

L’incendio, segnalato ai Vigili del Fuoco dagli automobilisti in transito, presentava dei pericoli perché in prossimità di una abitazione.

Sul luogo sono accorse due squadre dei Vigili del Fuoco di Treviso, che hanno spento l’incendio dell’automezzo.

Le cause dell’incendio non sono state ancora chiarite.

Questa mattina, nel Rio San Girolamo a Cannareggio, Venezia, è stato recuperato il corpo di un giovane uomo.

Il cadavere risulta di trentasettenne residente a Mogliano.

Sono intervenuti i Vigili del Fuoco e la Polizia di Stato. Le cause del decesso sono all’esame delle autorità inquirenti.

Il giorno di Pasqua, i Vigili del Fuoco di Treviso sono intervenuti per salvare un gattino.

 

La bestiola, caduta in acqua in centro di Treviso, vicino a Piazza Borsa, rischiava di annegare.

 

I Vigili del fuoco, allertati dai passanti, sono intervenuti prontamente, portando in salvo il gattino, bagnato, spaventato, ma salvo.

Alle 10.45 circa, i vigili del fuoco sono intervenuti per un incidente sul lavoro presso un capannone di via Pacinotti a Pramaggiore: feriti due operai caduti per lo sfondamento del tetto in eternit. I due lavoratori stavano effettuando dei lavori sulla copertura, quando a causa dello sfondamento dell’ondulato in eternit sono caduti da un’altezza di circa 4 metri. I due feriti sono stati soccorsi dal personale presente nel capannone e successivamente dal personale del suem 118 accorso sul posto, che hanno stabilizzato i due feriti per trasferirli in ospedale. I vigili del fuoco hanno messo in sicurezza la struttura ed effettuato una verifica del tetto del capannone. Sul posto il personale dello spisal e i carabinieri. Le operazioni dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa tre ore.

Alle 20.40 di ieri, un grosso incendio ha colpito nella ditta di lavorazioni di materie plastiche Ovag in via Cervada, a Refrontolo.

 

Sono giunti sul posto 35 Vigili del Fuoco con 14 automezzi provenienti da Conegliano, Vittorio Veneto, Montebelluna, Pordenone, Belluno e Mestre.

 

L’incendio, esteso in un capannone di più di 1.000 metri quadri, è stato messo sotto controllo, nella notte. Il capannone si è collassato.

 

Sono ancora in atto le operazioni di messa in sicurezza. Nessun ferito fortunatamente, ma c’è pericolo di contaminazione in tutta la zona.

 

Le cause del rogo sono al vaglio dei NIAT (Nucleo Investigativo Antincendio Territoriale) dei Vigili del Fuoco.

 

Gianfranco Vergani

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!