Home / Cultura & Ambiente  / Cultura  / Si partorisce, se tutto va bene, verso i quarant’anni

Si partorisce, se tutto va bene, verso i quarant’anni

Treviso, sabato sera,  reparto ostetrico dell'ospedale. 14 donne in stato interessante che stanno aspettando insieme ai propri compagni o parenti il proprio turno per essere visitate.  Un mio ex collega, che aveva accompagnato la moglie, si

Treviso, sabato sera,  reparto ostetrico dell’ospedale.
14 donne in stato interessante che stanno aspettando insieme ai propri compagni o parenti il proprio turno per essere visitate.  Un mio ex collega, che aveva accompagnato la moglie, si guarda intorno, e visto l’attesa inizia una breve conversazione con i vicini nel reparto.
E’ il vostro primo figlio? Posso chiedervi l’età?

Scopre così, che delle 14 coppie, di cui 11 italiane, l’età media per il primo figlio era di 36/37 anni (delle trevigiane).

Qui di seguito alleghiamo i dati, allarmanti, aggiornati al 2016 dell’ISTAT, che ci permettono di capire come sarà il futuro se lo Stato Italiano non interverrà immediatamente a protezione della famiglia.

Il Veneto è la seconda regione, dopo il Lazio, per età media più alta al primo parto.

 

La crisi economica, che sta affliggendo l’Europa del Sud tra cui il nostro Paese, provoca soprattutto danni di questo tipo, in quanto l’incertezza e la paura per il futuro sono i principali fattori del calo delle nascite delle famiglie italiane.
Questi dati, vanno a confermare la tesi di molti, su quali siano i veri motivi che  distolgono l’Unione Europea a fare qualcosa di concreto per limitare lo sbarco dei profughi in Italia e negli altri Paesi meridionali Euro (che hanno dati molto simili ai nostri)

Non a caso, ieri sera, la veneta Alessandra Moretti del PD ha dichiarato su La7 che l’immigrazione sia impossibile da bloccare. 

Riccardo Rocchesso
Fonte: Istat
La7

Commenta la news

commenti

riccardo.rocchesso@webtechnet.it