Home / Cultura & Ambiente  / Musica  / Presentata l’edizione 2018 di “Marghera estate”

Presentata l’edizione 2018 di “Marghera estate”

Musica per tutti i gusti, cinema di qualità e, novità di quest'anno, anche street food: saranno questi gli ingredienti principali dell'edizione 2018 di “Marghera estate”, la tradizionale kermesse che ormai da 38 anni anima il

Musica per tutti i gusti, cinema di qualità e, novità di quest’anno, anche street food: saranno questi gli ingredienti principali dell’edizione 2018 di “Marghera estate”, la tradizionale kermesse che ormai da 38 anni anima il cuore della città giardino.

 

Il ricco calendario della manifestazione è stato presentato questa mattina con una conferenza stampa che si è svolta al Municipio di Mestre alla quale sono intervenuti, tra gli altri, gli assessori comunali alla Coesione sociale, Simone Venturini, e al Turismo, Paola Mar, il presidente della Municipalità di Marghera, Gianfranco Bettin, il dirigente del settore Cultura del Comune, Michele Casarin, l’Amministratore unico di Vela Spa, Piero Rosa Salva e Alessandro Fantini del Teatro La Fenice.

 

Marghera estate – ha esordito Venturini – è la manifestazione estiva per eccellenza della città di Venezia, per la terraferma e per l’intero territorio metropolitano. Un evento nel segno della tradizione ma anche dell’innovazione, nato in un quartiere da sempre ricco di iniziative culturali e fermenti musicali e creativi, che ben si inserisce nel piano delle iniziative promosse dall’Amministrazione comunale per rivitalizzare tutte le zone della città attraverso la cultura e la partecipazione attiva dei cittadini.

 

Due le novità di rilievo di quest’anno per il mese di luglio. La prima è che tutti gli spettacoli, ad eccezione di quelli dedicati alla lirica (13 e 20 luglio) saranno gratuiti; la seconda è il mercato dello street food, per gustarsi prima di ogni evento, a partire dalle ore 19, un buon panino, una frittura di pesce, un gelato, una birra o, perché no, un piatto vegano.

 

“Questa manifestazione – ha aggiunto Mar – è la quintessenza delle Città in festa, un format che migliora anno dopo anno e che si dimostra sempre di più un’idea vincente per la sua capacità di far collaborare in sinergia le forze attive della città e insieme uno strumento efficace per rendere sempre più ampia e variegata l’offerta culturale e di intrattenimento della città che coinvolga non solo i cittadini veneziani e metropolitani, ma anche i numerosi turisti che soggiornano in terraferma”.

 

Protagonista del primo mese di “Marghera estate” sarà anche quest’anno la musica: 14 appuntamenti, tutti con inizio alle ore 21, che spaziano dal jazz alla lirica, dal rock al blues, con un’attenzione particolare al sound “veneto”.

Si parte il 3 luglio – ha spiegato Casarin – con il Trio Bobo, composto dalla sessione ritmica degli Elio e le Storie Tese, mentre ad animare la serata di mercoledì 4 saranno i vincitori del contest della Hybrid Music, il primo concorso musicale che si è svolto nella sala prove del Comune di Venezia.

 

Ad alternarsi sul palco di Piazza Mercato ci saranno quest’anno molti dei nomi più noti nel panorama nazionale della musica Made in Veneto, dai Pitura Stail, cover band dei Pitura Fresca che saliranno sul palco il 5 luglio con Furio, storico saxofonista dei Pitura Freska, a Gli Amici, la storica band del beat veneziano che si esibirà sabato 7 luglio; dai Batistoco, band locale che sposa il dialetto veneziano con la salsa, il mambo e il cha cha (mercoledì 11) alla band chioggiotta dei John see a day, che giovedì 12, dopo l’apertura affidata ai DOLiWOOD e alle loro parodie in dialetto veneto, proporrà brani originali con testi in dialetto, atmosfere circensi e una buona dose di ironia.

 

 

Dopo la tappa dedicata alla moda di martedì 10 luglio, che vedrà il palco trasformarsi in una passerella grazie al concorso “Modella per un giorno”, la terza settimana di musica di “Marghera estate” si aprirà il 17 luglio si aprirà con i Rock Blues Society, che porteranno in piazza Mercato il loro blues, mentre il 18 si esibirà Silverado, la country band italiana più popolare nell’ambito della musica targata “made in USA”. A riempire la piazza il 19 ci penseranno i Los Massadores, pronti a travolgere il pubblico con la loro musica bifolk, ovvero musica popolare a chilometri zero. Martedì 24 luglio sarà protagonista il cantante locale Bruno Siviero con la sua band, la Popolare Eventi, mentre mercoledì 25 sarà la volta del gospel con i Soul Liberation, che riunisce 50 giovani cantanti gospel provenienti da varie parti dell’Africa. Gran finale giovedì 26 con i Rumatera e il loro punk veneto, apertura d’eccellenza del concerto con Herman Medrano. Confermato anche l’appuntamento con la lirica, con due spettacoli da non perdere per gli appassionati del genere venerdì 13, con il Nabucco portato in scena dalla Filarmonica del Veneto e venerdì 20, con l’operetta della Filarmonica del Veneto con La vedova allegra. Non mancherà infine la proposta del Teatro La Fenice che venerdì 6 luglio proporrà lo spettacolo “Al Chiaro di Luna”, eseguito da musicisti e cantanti del celebre teatro veneziano accompagnati da coreografie a cura di Studio Danza 53.

 

Il mese di agosto sarà invece, come da tradizione, all’insegna del cinema di qualità con “Cinema sotto le stelle”, l’ormai consueto appuntamento che ripropone i film più visti nelle sale lo scorso inverno, selezionati da CinemArte e Circuito Cinema. A settembre infine spazio a “Esterno Notte”, per vedere le pellicole presentate alla Mostra del Cinema della Biennale di Venezia nel 2017.

 

“Una manifestazione ormai consolidata, – ha evidenziato Bettin – ma che allo stesso tempo continua ad arricchirsi e a crescere puntando sulla qualità, preceduta quest’anno da un prequel di un intero mese dedicato alle attività sportive”. Di “Marghera estate” come brand ormai affermato ha infine parlato Rosa Salva, sottolineando la ricchezza e la continuità.

“Marghera estate” è organizzata dal Settore Cultura del Comune di Venezia, con il sostegno di VeneziaUnica City Pass, Camera di Commercio di Venezia, grazie alla  collaborazione di Confcommercio di Marghera, Despar, Cooperativa SocioCulturale, Euro Promos, Enel, Pam, Panorama, San Marco Petroli, Vtp, Venezia Terminal Passeggeri, e con il contributo organizzativo del Teatro La Fenice, San Benedetto, Veritas.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!