Home / Slide-main  / Premio “Cittadino europeo” conferito a un trevigiano

Premio “Cittadino europeo” conferito a un trevigiano

È un professore di Filosofia e Storia del liceo Canova di Treviso il “Cittadino europeo” dell’anno. Si chiama Antonio Silvio Calò ed è quel professore che nel 2015 si presentò in Prefettura offrendo la sua

È un professore di Filosofia e Storia del liceo Canova di Treviso il “Cittadino europeo” dell’anno. Si chiama Antonio Silvio Calò ed è quel professore che nel 2015 si presentò in Prefettura offrendo la sua casa per ospitare gratuitamente dei migranti.

 

La sua proposta fu accettata e questo suo gesto ora è stato premiato da Bruxelles che appunto in questi giorni gli ha conferito l’ambito riconoscimento.

 

Il premio “Cittadino europeo” viene dato ogni anno a un massimo di 50 iniziative che “contribuiscano alla cooperazione europea ed alla promozione di valori comuni”.

 

Fonte: la Tribuna

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni