Home / Cronaca di Mogliano  / Mogliano, città anche di artisti e musicisti

Mogliano, città anche di artisti e musicisti

Mogliano continua a riservare sorprese, nessuno si immaginava che fosse anche città di musicisti e musicofili e invece è così. Improvvisamente, quasi in sordina, balza alla ribalta una scuola di musica moderna, la “Sonic Service” che

Mogliano continua a riservare sorprese, nessuno si immaginava che fosse anche città di musicisti e musicofili e invece è così.

Improvvisamente, quasi in sordina, balza alla ribalta una scuola di musica moderna, la “Sonic Service” che partita nel 2011 con soli una ventina di allievi, oggi ne conta ben 120 di età compresa dai 5 ai 70 anni e 12 insegnati

La gamma degli strumenti insegnati è vasta, batteria piano e tastiere chitarra elettrica basso e non basta perche viene insegnato anche canto con ben 3 insegnati. E’ possibile imparare a suonare in gruppo, progetto “Musica d’insieme”, e si lavora sugli arrangiamenti e sui testi.

Da ultimo nel corso “Oltre la Musica”, diretto dal maestro Pietro Zanetti, viene illustrato tutto ciò che ruota intorno alla pratica dagli aspetti burocratici ai contratti con i discografici e qual è il modo migliore per affrontare il palcoscenico.

Tutto è nato da un’idea, forse azzardata ma non molto visti i risultati, di Giorgio Brussato che desiderava creare un punto di riferimento dove si potesse vivere la musica a 360 gradi quindi scuola, sale prova, studio di registrazione, spazio per eventi e stage di formazione per imparare a stare sul palcoscenico.

Fonda così, nell’ ormai lontano 1998, la “Sonic Service” che inizialmente fornisce servizi per il mondo dello spettacolo, audio video programmazione ed assistenza tecnica. Nel 2002 diventa anche sala prove e studio di registrazione ed infine, come detto, nel 2011 la scuola di musica moderna.

Anima indiscussa ed insostituibile di tutto questo sin dal 2003 è Marzia che, con il suo sorriso, accoglie, predispone gli orari delle lezioni, segue gli allievi e trova il tempo anche per dedicarsi allo studio di uno strumento.

Dal 1° settembre la scuola ha ripreso la sua attività con le reiscrizioni, la selezione dei nuovi allievi per poi ripartire a pieno ritmo e con immutato entusiasmo.

Commenta la news

commenti

POST TAGS:

gianfranco.vergani@libero.it