Home / Dintorni  / Marcon  / Mamma e figlia rapiti al Valecenter

Mamma e figlia rapiti al Valecenter

Caccia all'uomo tra le province di Venezia e Treviso. Mamma e figlia, all'uscita del Valecenter di Marcon, sono state rapite da un uomo armato. 

Caccia all’uomo tra le province di Venezia e TrevisoMamma e figlia, all’uscita del Valecenter di Marcon, sono state rapite da un uomo armato. 
La mamma stava uscendo assieme alla figlia minorenne dall’ipermercato verso le 11.30 di lunedì 11. L’uomo si è avvicinato mentre loro stavano per raggiungere la loro auto, una Kia Picanto, su cui caricare la spesa e far subito ritorno a casa, a Marcon, per il pranzo.
Madre e figlia erano già salite a bordo e  si sono rese conto della sua presenza quando lui è entrato dallo sportello posteriore dell’auto. A questo punto l’uomo ha estratto la pistola, ha detto di stare calme e ha ordinato di portarlo verso Casale sul Sile. La mamma terrorizzata ha scongiurato l’uomo di non fare del male alla figlia, ma il malvivente è apparso molto calmo, spiegando alla donne che non gli interessava fare violenza né a lei né alla figlia, ma aveva bisogno di allontanarsi dalla zona.
La donna, sotto la minaccia delle armi, ha quindi obbedito, e ha messo in moto immettendosi nel traffico.
Una volta giunto nella zona desiderata l’uomo si è fatto consegnare il portafoglio della donna e  ha ordinato alla mamma e alla figlia terrorizzate di scendere. Poi si è allontanato a bordo della loro auto.

Immediato l’allarme diramato a tutte le pattuglie di polizia e carabinieri. Le forze dell’ordine stanno indagando a 360 gradi: si cerca il responsabile ovunque. Viene ricercata una Kia Picanto di colore blu, simile a quella che appare nella foto qui sotto. Nella nota di rintraccio viene specificato che la vettura presenta un vistoso danno alla fiancata.

Riccardo Rocchesso

Commenta la news

commenti

riccardo.rocchesso@webtechnet.it

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!