Home / Dintorni  / Roncade  / Fle 2018: “Il Design disegna il Mondo”

Fle 2018: “Il Design disegna il Mondo”

Dal 15 al 23 giugno Roncade torna il Festival dei Luoghi e delle Emozioni che si anima con eventi eccezionali, conferenze, laboratori e Notte Bianca   Sta per avere inizio il Fle, Festival dei Luoghi e delle

Dal 15 al 23 giugno Roncade torna il Festival dei Luoghi e delle Emozioni che si anima con eventi eccezionali, conferenze, laboratori e Notte Bianca

 

Sta per avere inizio il Fle, Festival dei Luoghi e delle Emozioni 2018 e gli assessorati alla Cultura e alle Manifestazioni, insieme alla Pro Loco e alle associazioni del territorio invitano tutti alla grande festa che sta per iniziare.

 

Gli ultimi ritocchi al centro dopo il restyling e Roncade potrà indossare l’abito buono per ospitare il festival che contraddistingue la cittadina da 7 anni a questa parte.

 

Il calendario degli appuntamenti si aprirà il 15 giugno con alcune iniziative per i giovani, si accenderà con l’incredibile “Cena inversa” (N.B. prenotazioni entro il 10 giugno), continuerà con laboratori, tour, conferenze in tutto il comune e culminerà il 23 con una straordinaria Notte Bianca.

 

Naturalmente inedito il tema dell’edizione 2018, “Il design disegna il mondo”. Le suggestioni di una cittadina rinascimentale e del suo territorio si affiancano per quasi dieci giorni all’innovazione, alla ricerca, all’estetica creata per la funzionalità, sviluppando tre macro sezioni assolutamente non esaustive, poiché il design è “pluriverso” e abbraccia ormai qualsiasi ambito, ma puntellate in un forte vincolo territoriale. Design e industria, design e moda, design e cibo.

 

“Una grande serie di iniziative originali – spiegano gli assessori Viviane Moro e Loredana Crosato – che coinvolge in maniera sempre più massiccia le realtà sociali e produttive del Comune, insieme ai cittadini della nostra bella comunità. Il Festival roncadese si sta sviluppando, forte dei picchi da 12.000 persone che hanno caratterizzato la Notte Bianca 2017 e delle migliaia di presenze alle manifestazioni dello scorso anno. Il successo delle scorse edizioni ci ha spronato a creare un cartellone ricchissimo di eventi per ogni target e interesse.”

“Il Fle rimane una festa popolare – precisano – ma ha come fine primo la trasmissione di valori culturali e la stimolazione agli approfondimenti.”

 

 

Programma sommario Fle 2018

E se il Fle 2018 venisse inaugurato dai giovani? Voilà. La prima dedica del Festival dei Luoghi e delle Emozioni è proprio per loro, per quella fresca voglia di ottimizzare divertimento e apprendimento, socialità e crescita individuale, tradizione e innovazione.

Alle 19:30, al parco dell’Isola sul Musestre, la Riverside Music Experience (concerto delle giovani band del territorio). Seguirà, alle 21.00 The Color Party, dj set e performance di scoppi colorati, mentre in biblioteca, in contemporanea, avrà luogo un’iniziativa con sacco a pelo e spazzolino che galvanizza i più piccoli e dura tutta la notte con protagonisti i più famosi designer illustratori. La partecipazione è gratuita su prenotazione.

 

Meno gratuito ma assolutamente straordinario si annuncia invece il gran gala di lunedì 18, per il quale è richiesta la prenotazione tassativa entro domenica 10 allo 0422 840593 oppure al 328 5997702.

 

Dalle 20.30 si terrà la “Cena inversa sotto le stelle”.

L’evento, esclusivo ed elegantemente conviviale, avrà una location d’eccezione, la via centrale roncadese che per la prima volta nella sua storia ultra centenaria diverrà un ristorante d’elite, con tavoli rotondi da dieci e lunghe tovaglie, come lungo sarà l’abito richiesto alle signore (in caso di pioggia il piano B prevede il dinner sotto i portici).

 

La serata darà risalto al macro tema incentrato sul Food design, ovvero sul design del cibo e sarà tutta da scoprire, poiché le portate (che si annunciano sbalorditive) costituiranno solo uno dei particolari del programma.

 

Ma sabato 16 e domenica 17 giugno il programma è altrettanto denso, tra laboratori di cake design e packagin creativo, design storytelling e scratch, ciclotour in aziende innovative.

Tra quelle partecipanti ricordiamo Texa, Gela, Molini Rachello, Idea Stampa, Veneta Cucine e G. & D., fiori all’occhiello dell’imprenditoria roncadese.

 

Martedì viene approntato un laboratorio a tema nella Grande Casa Rosa di Ca’ Tron e poi, dalle vigne della frazione, si celebra una sorta di Festa della Trebbiatura con un percorso didattico su come è cambiata la tecnologia e come son progettate le macchine per la lavorazione dell’uva e del pane a chilometro zero.

Alla sera, cinema all’aperto nel giardino davanti alla chiesa di Ca’ Tron.

 

Mercoledì in castello (o in chiesa antica a San Cipriano) ci si concentra sul design moda e industria, con approfondimento sul mondo di Instagram con la mega blogger Lady Violante e con la roncadese Elisabetta Armellin, fondatrice del notissimo marchio di borse V°73.

 

L’argomento moda viene ulteriormente affrontato giovedì ai laghetti della tenuta catronese di Cattolica con una sfilata di moda in abbinata a uno dei concerti jazz di Sile jazz festival.

 

Poi ancora in castello, a Roncade, per parlare del cibo nel marketing con Cinzia Scaffidi (vice presidente di Slow Food Italia), con un esperto di design del cibo e con uno chef d’eccezione.

 

Infine l’immancabile e irrinunciabile notte bianca, che sabato 23 riassumerà i contenuti della settimana e li distribuirà lungo via Roma in un contesto scenografico a tema con un intrattenimento dei più audaci.

 

Durante tutta la settimana, il tema del festival e il suo programma verranno diffusi sui social grazie ai ragazzi di Suonica, agenzia di web marketing e produzione eventi di Treviso.

 

A questo link il programma completo.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!