Home / Dintorni  / Regione  / Fa scendere viaggiatore irregolare, capotreno condannato per violenza privata

Fa scendere viaggiatore irregolare, capotreno condannato per violenza privata

Probabilmente il ferroviere Andrea Favaretto non si aspettava di andare a processo per aver fatto scendere un passeggero irregolare dal treno. Eppure il 51enne è stato condannato per violenza privata in seguito ad una vicenda

Probabilmente il ferroviere Andrea Favaretto non si aspettava di andare a processo per aver fatto scendere un passeggero irregolare dal treno. Eppure il 51enne è stato condannato per violenza privata in seguito ad una vicenda risalente al 12 novembre del 2014.

 

Il viaggiatore aveva un biglietto irregolare, vidimato in un orario successivo alla partenza del treno. Data la mancata corrispondenza fra orario di vidimazione e partenza del treno, il ferroviere, che era stato avvisato da un collega circa la presenza del passeggero senza biglietto su un treno precedente, lo ha invitato a scendere. Il cittadino nigeriano residente a Padova all’epoca dei fatti, si rifiutò di abbandonare la vettura. Arrivati alla prima fermata utile, il ferroviere ha depositato gli effetti personali sul binario, impedendo all’uomo di risalire a bordo e facendo così scattare la denuncia per violenza privata.

 

Ieri infine è giunta la condanna che per Favaretto ha dell’incredibile: “Sono senza parole”.

Commenta la news

commenti

sara.angioni@webtechnet.it

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!