Home / Food  / Degrado e disordine nel mercato permanente di Mestre

Degrado e disordine nel mercato permanente di Mestre

La situazione del mercato permanente San Michele di Mestre non è tra le più rosee. Il degrado che vi regna è grande, mucchi di cassette maleodoranti abbandonate nel mezzo agli stalli, il senso di abbandono

La situazione del mercato permanente San Michele di Mestre non è tra le più rosee. Il degrado che vi regna è grande, mucchi di cassette maleodoranti abbandonate nel mezzo agli stalli, il senso di abbandono da patte delle autorità è evidente e non esiste nessun controllo da parte dei vigili.

 

Per la massiccia presenza di extracomunitari, la presenza costante dei Vigili urbani è necessaria, come necessario è un intervento per un attento e fondamentale restauro di tutto il complesso.

 

Nel mercato permanente mestrino operano 53 commercianti e tutti sono in attesa del restauro e che l’ordine e le regole vengano fatte rispettare.

 

Il commerciante di carne Dante Cavaina, storico macellaio del mercato mestrino, da tempo denuncia alle autorità la situazione e oggi esterna il suo disappunto al nostro giornale: “È giunta l’ora che si proceda al restauro del mercato mestrino. Il degrado ormai è tanto, l’abbandono della struttura è evidente, non c’è nessun controllo da parte dei vigili. Qui ci vuole la presenza di una guardia, ci vuole un po’ di ordine e che tutti rispettino le regole”.

 

“Sono anni che si parla del restauro e della copertura di tutta la struttura – continua Dante – Ben quattro anni fa sono giunti dall’Unione europea 500 mila euro per il rinnovo del mercato di Mestre, ma nulla si è visto, dove sono finiti i soldi?”

 

“Dai restauri di via Verdi e di Riviera XX settembre sono avanzati 1.200.000 euro destinati, si disse, alla riparazione del canale che scorre vicino al mercato e per fare un ponte sempre sul canale. Sono stati impiantati solo 200 pali nel canale e lì tutto si è fermato”.

 

“Sono arrivati alcuni mesi fa da Roma un mucchio di soldi per Venezia – conclude – Due miliardi sono destinati per rifare il mercato di Mestre, che sia la volta buona? Speriamo”.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni