Home / Cultura & Ambiente  / Racconti

Ada li aspettava, come ogni giorno. Dalla rampa del Sile,

0

Le mani, appoggiate delicatamente sulla gonna nera, sembravano macchie di

0

Seduta lato finestrino, assapora il tepore di un sole timido scaldarle la spalla e il volto di profilo. L’autobus procede spedito, ma Flora riesce

Ieri sera ero a cena in un'incantevole cittadina portoghese con un caro amico venuto a farmi visita, capo a un gruppo di ricerca all’università

Qui è tutto giallo e azzurro: dai campi d'erba, di un giallo pallido e aspro, al cielo, di un blu chiaro rovinato dalle nuvole

L'Una era l'opposto dell'Altra, ma erano coinquiline nello stesso monolocale malandato e sporco: e facevano uno sforzo disumano per mantenersi e rimanere lì dentro

La filosofia del treno TransEuropea non contemplava confini di sorta da Reykjavík fino a San Pietroburgo. Il suo unico limite era quello di dover

È il 1 marzo, il mese dedicato alle donne, e nevica. Un connubio perfetto, per dare il benvenuto a questo mese e rendere omaggio a una Donna

Le caviglie più grosse, eppure non sono quelle a far la differenza. Quella la fa la calza che avvolge le brutte caviglie, che sale

Quando da grande ti riguardi ci trovi del comico nelle tue esperienze, il danzatore mediorientale e la vacanziera. Un Harmony.

1 2

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!