Home / Cronaca di Venezia  / Brugnaro mette in dubbio il referendum su separazione Venezia – Mestre

Brugnaro mette in dubbio il referendum su separazione Venezia – Mestre

Il sindaco di Venezia Brugnaro mette in dubbio la legittimità del quinto referendum per la separazione tra Venezia e Mestre.   Il referendum è stato indetto dal Presidente della regione Veneto, Luca Zaia, per il 30 settembre.

Il sindaco di Venezia Brugnaro mette in dubbio la legittimità del quinto referendum per la separazione tra Venezia e Mestre.

 

Il referendum è stato indetto dal Presidente della regione Veneto, Luca Zaia, per il 30 settembre. Brugnaro ha detto che la decisione di Zaia è legittima, ma che è doveroso da parte sua ricorrere al TAR per avere un parere sulla sua ammissibilità.

 

Quindi nulla di sicuro ancora prima della sentenza del TAR. I precedenti referendum, quattro, sono stati tutti negativi.

Commenta la news

commenti

gianfranco.vergani@libero.it

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!