Home / Cronaca di Venezia  / Ai Tolentini finte sordomute rumene chiedevano offerte e firme. Bloccate e multate

Ai Tolentini finte sordomute rumene chiedevano offerte e firme. Bloccate e multate

Si tratta di tre donne incensurate di nazionalità rumena e residenti in Romania. Hanno rispettivamente 18, 20 e 34 anni. Da qualche giorno erano state viste girare per il centro storico con le classiche cartellette

Si tratta di tre donne incensurate di nazionalità rumena e residenti in Romania. Hanno rispettivamente 18, 20 e 34 anni. Da qualche giorno erano state viste girare per il centro storico con le classiche cartellette in mano, intente a fermare i passanti, chiedendo offerte e firme per improbabili petizioni a favore delle persone sordomute. Come se non bastasse, le tre donne si fingevano a loro volta sordomute.

 

 

Una volta bloccate e portate al comando della Polizia locale, la messa in scena è stata smascherata dalla loro fluente parlata.
Per le tre truffatrici è stata staccata una contravvenzione di 50€ per non aver rispettato l’ordinanza firmata dal Sindaco Luigi Brugnaro a tutela del decoro. Se qualcuna delle vittime del raggiro del trio dovesse presentare un esposto per truffa, allora la loro posizione cambierebbe radicalmente, aggiungendo alla semplice sanzione amministrativa un reato penale.

 

 

Fonte: VeneziaToday

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni